Lettera del Dirigente Scolastico agli alunni

Oggi 9 Giugno 2020, ultimo giorno di scuola voglio rivolgere a tutti voi un saluto finale e una riflessione sull’anno scolastico che abbiamo condiviso

Data:

martedì, 09 giugno 2020

Argomenti
prof.ssa-Rosita-Paradiso.jpg

Cari ragazzi,

oggi 9 Giugno 2020, ultimo giorno di scuola voglio rivolgere a tutti voi un saluto finale e una riflessione sull’anno scolastico che abbiamo condiviso. Ricordate? Tre mesi fa, all’inizio della pandemia mi sono rivolta a voi, con una lettera non nascondendo la mia preoccupazione e incertezza sul futuro della scuola, manifestando in più occasioni la mia vicinanza e presenza durante la gravissima crisi sanitaria che abbiamo vissuto, con le sue dolorosissime conseguenze sociali, economiche e perché no… sociali! Nella nostra scuola ci siamo mossi subito e in poche settimane, anche chi non sapeva usare un semplice telefonino ha imparato a navigare su internet, a fruire di piattaforme digitali, è diventato comunicatore digitale e fruitore di metodologie telematiche che prima non ci sognavamo di utilizzare in maniera così “normale” e quotidiana. Tutti i docenti si sono impegnati a fondo in questa impresa, non solo con la “Didattica A Distanza”, ma con tante idee e proposte utili per il “nuovo” insegnamento, dando prova di grande saggezza e spirito di resilienza: e li ringrazio di cuore per questo! Ma, naturalmente, il mio pensiero più affettuoso va a tutti voi studenti: vi abbraccio “virtualmente” ad uno ad uno e vi esprimo il mio sincero compiacimento per avere accettato una così dura restrizione domiciliare dimostrando una maturità e una capacità di sopportazione che vi fa onore! Bravi! Questa è stata, per voi, una rara occasione di crescita, inaspettata ma fruttuosa, che vi ha fortificati, ha implementato le vostre competenze digitali rendendovi più consapevoli della ricchezza dei contenuti educativi presenti nel web, ma soprattutto più consapevoli dell’importanza vitale della vita scolastica, dello stare insieme... a scuola. Certamente, quando il prossimo anno tornerete in classe, apprezzerete ancor di più la bellezza delle relazioni sociali con i compagni e dell’apprendimento in situazione. Un pensiero esclusivo lo rivolgo ai miei maturandi “speciali”: ricorderete quest’esperienza più di tutti gli altri! Peccato non aver potuto vivere alcuni momenti significativi, come la festa di fine anno, tutti insieme, ma, se volete, quando sarà tutto superato e si potrà tornare ad una idonea normalità, potremmo organizzare un vostro ritorno a scuola per festeggiare tutti insieme. Intanto, impegnatevi fino in fondo in questa fase finale: auspico per tutti voi uno splendido colloquio d’esame come coronamento di questo vostro percorso di studio, che mi auguro continui! Ponetevi sempre l’obiettivo di migliorare voi stessi e coltivate l’amore per lo studio…unica arma vincente per una vera realizzazione umana e professionale e strada sicura per il raggiungimento degli obiettivi a cui aspirate nella vita! A tutti gli altri invio un affettuoso arrivederci a Settembre, torneremo in classe, come si spera per l’anno prossimo, più ricchi di prima, con maggiori competenze didattiche, con maggiori possibilità e con un’esperienza unica sul campo, sperando che il prossimo anno scolastico sia, il più possibile, normale! Grazie anche a tutte le famiglie che hanno creduto in questa scuola e l’hanno sostenuta.

Vi saluto con affetto.

La vostra Preside

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies